Archivi autore: Dominique Olislaeger

ULTIMA ORA: DEVIAZIONE IN MAURIENNE.

Torrente insuperabile tra St. Julien Montdenis e St. Martin la Porte (mappa 29). Posizionata nuova segnaletica (provvisoria almeno per tutto il 2019)!
Attraversare la borgata di St. Julien Montdenis fino al Centro equestre (fino a qui nessuna modifica).
Poi, NON ANDARE verso la Chapelle Ste. Anne ma proseguire diritto (Tau con colomba “dritto” è stata posizionata). Al termine del canale EDF, scendere per circa 100m fino a giungere alla D1006. Arrivare al ponte che attraversa il “torrente asciutto” e lì ritrovare la segnaletica che conduce al villaggio di St. Martin la Porte (variante “via zona artigianale delle Oeillettes”) dove si procede seguendo le indicazioni per “église – mairie”.
Stessa cosa per una frana avvenuta tra St. Michel de Maurienne e Orelle!

ALTRI ITINERARI

Dal nord della Francia…

Esiste un itinerario da Rocroi a Vézelay, ben descritto e nel quale sono proposti alloggi. Una guida è pubblicata. Vedi il sito :  www.randonneurs-pelerins.com

Per una partenza da Arles (o dal sud della Francia)…

Seguire il GR 653D da ARLES fino a MONGINEVRO e raggiungere SUSA.
Vedi il sito : www.ffrandonnee05.net

Collegamento tra Vézelay e Autun…

Se da Vézelay alcuni pellegrini volessero raggiungere AUTUN, altro importante luogo della cristianità, potrebbero proseguire ovviamente sul Chemin d’Assise fino a St. Léger-sous-Beuvray poi prendere un GR (vedi www.ffrandonnee.fr) oppure un itinerario creato da “Les amis de la cathédrale d’Autun” (vedi http:/cheminpelerin-vezelay-autun.fr/).

IN BICICLETTA…

Il cammino in bicicletta…

Una coppia di pellegrini ha percorso l’itinerario con la bicicletta seguendo il più possibile il cammino pedestre. Abbiamo ricevuto i tracciati su mappe oltre a quelli GPS. Se siete interessati, li potete richiedere all’associazione.

COME RAGGIUNGERE VEZELAY ?

In treno fino alla stazione di SERMIZELLES-VEZELAY , poi raggiungere VEZELAY…

con la navetta. Vedi orari navetta sul sito: www.vezelaytourisme.com
in taxi. Uno fra i tanti, tel : 03.86.34.22.13.
a piedi.
Uscendo dalla stazione, seguire a sinistra la D71 (attraversando la D951) fino a Givry.
Nel paese di Givry passare il ponte sul fiume Cousin, prendere Rue des Vergers a destra poi la Route d’Asquins per seguire la sponda destra del fiume Cure fino ad Asquins.
Dopo 7,4 km. (dalla stazione), raggiungere il ponte d’Asquins sul Cure.
Attraversare il ponte e la D951 per entrare nel villaggio di Asquins dalla piazza sotto al fiume Orme (la chiesa di San Giacomo è al di sopra, a destra).
Girare a sinistra risalendo la Grande Rue.
Dopo 8,1 km. (dalla stazione), raggiungere l’incrocio della Croix d’Asquins.
Proseguire in salita di fronte a destra sul Chemin de St. Jacques (a metà strada, sulla sinistra, si trova la stradina che conduce all’Eremo de La Cordelle) oppure prendere di fronte a sinistra in Rue de Vézelay che diventa sterrata, poi più avanti, girare di nuovo a destra in un sentiero erboso che sale dritto verso la basilica di Santa Maria Maddalena (itinerario indicato con segni di colore arancione scuro).
Dopo 10 km. (dalla stazione), arrivo a Vézelay.

FARE L’OSPITALIERO !

I volontari sono ben accetti…

Il Centre Ste Madeleine aVézelay cerca volontari e ospitalieri per qualche giorno o settimana. Si tratta di accogliere i pellegrini in cammino verso Santiago de Compostela e Assisi e fare le pulizie.

Contattare: tel. 03 86 33 22 14 / e.mail: centre.saintemadeleine(at)orange.fr